Liberté, Égalité, Fraternité. Una lezione di storia

Il progetto “Liberté, Égalité, Fraternité. Una lezione di storia”, finanziato con il contributo della Regione Lazio, nell’ambito dell’AVVISO PUBBLICO denominato “Comunità solidali 2019”, ha la finalità di promuovere percorsi d’inclusione attiva volti a contrastare l’emarginazione sociale e la discriminazione dei giovani adulti con disabilità intellettiva medio-grave e/o disturbi del comportamento, mettendo in campo azioni specifiche volte ad aumentarne le abilità comunicative e relazionali. Nello specifico, il progetto si propone di attivare un laboratorio di teatro-danza con l’obiettivo di realizzare una serie di spettacoli teatrali all’interno delle scuole del territorio, al fine di promuovere temi come la parità di diritti e l’inclusione sociale.

GAS-iamoci a La Maison! Percorsi di inclusione sociale attiva di persone con disabilità

Nell’Anno 2020-2021, approvazione ed attuazione del progetto “GAS-iamoci a La Maison! Percorsi di inclusione sociale attiva di persone con disabilità”, sul bando indetto dalla Regione Lazio in ottemperanza a quanto previsto dall’ Avviso Pubblico “Presa in carico, orientamento e accompagnamento per l’inclusione sociale attiva” Regione Lazio POR FSE 2014-2020   Asse II- Inclusione sociale e lotta alla povertà, approvato con la Determinazione G14928 del 14/12/2016. Il progetto prevede la realizzazione di percorsi volti a favorire l’inclusione sociale attraverso attività di orientamento e accompagnamento al lavoro, tirocinio, laboratori inclusivi ed interventi di sostegno psicologico e counseling familiare per giovani adulti con disabilità intellettiva e/o disagio psichico medio grave di età compresa tra i 18 ed i 35 anni residenti nel territorio del Municipio V. Nello specifico, il progetto «GAS-iamoci a La Maison! Percorsi di inclusione sociale attiva di persone con disabilità» intende realizzare un Gruppo di Acquisto Solidale (GAS) coniugando agricoltura biologica, consumo critico e sostenibile e l’inserimento lavorativo di persone con disabilità. Il PROGETTO si articola in un «continuum» tra le attività socio-riabilitative e di accoglienza dei giovani adulti con disabilità e il processo di accompagnamento alla nascita del G.A.S.,e PREVEDE:

  • Laboratori Inclusivi tra cui: Laboratorio di cucina, Laboratorio di cosmesi naturale, Laboratorio di sartoria, Laboratorio di alfabetizzazione digitale, Laboratorio di sensibilizzazione al consumo critico
  • Nascita del G.A.S. che permetterà di creare una dimensione lavorativa rispettosa dei tempi e delle esigenze della persona con disabilità in un contesto territoriale attento alle relazioni e alla condivisione
  • Azioni di sensibilizzazione sui temi dello sviluppo sostenibile coinvolgendo le Associazioni e le Scuole del territorio

INCLUSIONE: WORK IN PROGRESS! Percorsi di presa in carico ed accompagnamento all’inclusione sociale attiva di persone con disabilità

Nell’Anno 2019-2020, approvazione ed attuazione del progetto “INCLUSIONE: WORK IN PROGRESS! Percorsi di presa in carico ed accompagnamento all’inclusione sociale attiva di persone con disabilità”, sul bando indetto dalla Regione Lazio in ottemperanza a quanto previsto dall’ Avviso Pubblico “Presa in carico, orientamento e accompagnamento per l’inclusione sociale attiva” Regione Lazio POR FSE 2014-2020   Asse II- Inclusione sociale e lotta alla povertà, approvato con la Determinazione G14928 del 14/12/2016.Il progetto prevede la realizzazione di percorsi volti a favorire l’inclusione sociale attraverso attività di orientamento e accompagnamento al lavoro, tirocinio, laboratori inclusivi ed interventi di sostegno psicologico e counseling familiare per giovani adulti con disabilità intellettiva e/o disagio psichico medio grave di età compresa tra i 18 ed i 35 anni residenti nel territorio del Municipio V.

Altri progetti finanziati con il contributo della Regione Lazio

  • “Di lago in lago. Esplorando il territorio del Lazio”,  gite alla scoperta dei laghi laziali per promuovere la conoscenza delle bellezze naturalistiche, presenti nel territorio regionale
  • “Correre da soli è bello, Insieme è meglio”, una manifestazione sportiva amatoriale per promuovere l’integrazione e l’inclusione sociale, attraverso una corsa in coppia presso il parco di Villa De Sanctis

La Maison e la cultura

Rassegne librarie

Dal 2018 La Maison organizza rassegne librarie, composte da cicli di incontri con autori che presentano i propri libri. Le rassegne coinvolgono i cittadini in particolare del Municipio V di Roma, con l’obiettivo di poter moltiplicare i momenti riservati alla promozione della lettura e alla crescita dei partecipanti. Scopo delle rassegne è riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane nel territorio, attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva

Cineforum

Dal 2016, La Maison organizza annualmente cineforum, ovvero cicli di incontri culturali con proiezioni di film di spessore artistico e culturale con discussione guidata al termine delle proiezioni da un esperto cinematografico. Gli obiettivi del Cineforum sono quelli di educare a confrontarsi, a comunicare e far emergere uno spirito critico.

La Maison e le scuole

Da settembre 2017 a giugno 2018 La Maison si è occupata di prevenzione del fenomeno del bullismo e cyberbullismo con il progetto “Molla il bullo! Prevenzione del bullismo e cyberbullismo nella scuola primaria e secondaria” finanziato dalla Regione Lazio, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Largo Cocconi.

Nel 2016, con il Progetto “Noi, cittadini attivi” promosso dall’ ASAP (“Agenzia per lo sviluppo delle

amministrazioni pubbliche”) La Maison ha stretto legami e collaborazioni con le scuole del

Territorio (Istituto Di Vittorio-Lattanzio e il Liceo Benedetto da Norcia) che hanno inserito questo

progetto tra le proposte di Alternanza Scuola Lavoro. Questa iniziativa prevedeva la sensibilizzazione all’interno delle scuole al Servizio Civile, al Volontariato e all’accoglienza delle diversità. I ragazzi dei licei sono stati poi coinvolti in giornate di volontariato, come la pulizia del Parco Di Veglia, e inseriti all’interno dei nostri laboratori.

Dona il tuo 5xMILLE

Dona ora